OBIETTIVO 75 MILIARDI DI DOLLARI DAI DIRITTI TV PER L’NBA

(di Lorenzo Di Nubila) – L’NBA, come riportato dalla CNBC, ha come obiettivo quello di ottenere (dal mercato dei diritti tv) un accordo da 75 miliardi di dollari, pari a circa 65 miliardi di euro, provando dunque a triplicare il contratto in vigore pari a 24 miliardi di dollari (20 miliardi di euro, circa) per 2,6 miliardi di dollari annui fino al termine della stagione 2024/2025.

Attualmente, l’NBA è partner di WarnerMedia, di proprietà di AT&T e Disney (ESPN) e vanta un accordo di streaming da 1,5 miliardi con Tencent Holdings, società per azioni d’investimento cinese fondata nel 1998.

L’obiettivo dell’NBA quindi è quello di ottenere un contratto della durata di nove anni, in grado di garantire entrate tra i 7 e gli 8 miliardi annui, portandola ad essere seconda solo alla NFL come introiti provenienti dai diritti audiovisivi.

L’articolo OBIETTIVO 75 MILIARDI DI DOLLARI DAI DIRITTI TV PER L’NBA sembra essere il primo su Sporteconomy.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.