Lo stato finanziario della Liga spagnolo dopo un anno di Covid-19

(di Federico Navarro) – Uno studio della PricewaterhouseCoopers (PwC) ha messo in luce il buon lavoro svolto dalla Federazione calcistica spagnola (RFEF), che è riuscita a gestire, nel migliore dei modi, l’impatto della pandemia sulle società della Liga Santander.

Secondo PwC infatti i club iberici sono riusciti ad assorbire circa metà delle perdite stimate dovute allo scoppio della pandemia di Covid-19. Parte del merito va dato al “sistema di controllo economico” creato nel 2013, che assicura che le società abbiano comportamenti finanziari sostenibili a lungo termine.
“È importante vedere come i nostri club abbiano subito perdite minori rispetto a quelli degli ai campionati europei – ha dichiarato il presidente della Liga Javier Tebas – a dimostrazione di come abbia funzionato la nostra strategia a riguardo”.
Secondo PwC gli introiti della Liga sarebbero dovuti aumentare rispettivamente dell’8.2% per la stagione 2019/20 e del 2.0% per il 2020/21 senza la pandemia e mantenendo il trend avuto nelle ultime 5 stagioni.
In termini monetari questo aumento era stimato in 10.4 miliardi di euro, ma con lo scoppio della pandemia la stima è scesa a 8.4 miliardi. Tuttavia i comportamenti economici dei club hanno permesso di dimezzare questa differenza, con il mancato ingresso di “solo” 1 miliardo nelle casse dei club spagnoli.
La perdita percentuale maggiore sui ricavi è quella del botteghino dello stadio, calata del 72% per via dell’obbligo di giocare a porte chiuse, mentre nelle ae aree le società hanno perso una minima parte grazie ad una serie di interventi provvidenziali.
Sono state infatti tutelate le sponsorizzazioni a lungo termine (cresciute del 5%) e i diritti televisivi, la fonte primaria di entrate.
Inoe c’è stato un netto calo nelle spese per acquistare nuovi giocatori (67% in meno rispetto all’anno precedente) oe che la possibilità di ridurre gli ingaggi di staff e calciatori, facendo risparmiare ai club 470 milioni nelle ultime due stagioni.

L’articolo Lo stato finanziario della Liga spagnolo dopo un anno di Covid-19 sembra essere il primo su Sporteconomy.

Sorgente: Sport Economy

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.