Speranza: “Prossime settimane migliori, vaccini sicuri”

“E’ ancora dura, ma ci sono le condizioni per pensare che le settimane che arriveranno saranno migliori. I vaccini sono tutti efficaci e sicuri”. Roberto Speranza, ministro della Salute, a Domenica In si esprime così sull’emergenza covid in Italia. “E’ stato un anno difficilissimo, sarebbe folle non ammetterlo. E’ stato un anno folle per tutto il paese. Vediamo però che oggi abbiamo nuovi strumenti, dobbiamo guardare al futuro con ragionata fiducia. E’ ancora dura, ma ci sono le condizioni per pensare che le settimane che arriveranno saranno migliori”, dice, mentre arriva la notizia della candidatura dei sanitari italiani candidati al Nobel. “Sono donne e uomini del nostro servizio sanitario nazionale, non mi è mai piaciuto usare la parola eroe. Sono persone che hanno fatto il loro lavoro dalla mattina alla sera senza risparmiarsi mai e continuano a farlo. Tutti, in questo anno così complicato, hanno capito quanto sia importante avere un servizio sanitario all’altezza”. 

L’Italia ha ripreso ad utilizzare il vaccino AstraZeneca. “In queste ore abbiamo ripreso la vaccinazione con AstraZeneca dopo la sospensione per motivi precauzionali decisa con ai paesi europei. Da 48 ore le vaccinazioni sono riprese e la riposta è incoraggiante, la stragrande maggioranza delle persone è consapevole che questo è l’unico strumento che abbiamo se vogliamo uscire da questa stagione drammatica. Continueremo a monitorare: quando un’istituzione sospende un farmaco, vuol dire che ha bisogno di fare approfondimenti. Il giudizio dell’agenzia europea per il farmaco è stato netto: i vaccini sono tutti efficaci e sicuri”, aggiunge. 

Sorgente: Adnkronos

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.