Open Arms, Salvini: “Chiesto rinvio a giudizio? Orgoglioso di aver protetto il Paese”

“Sono orgoglioso di aver lavorato per proteggere il mio Paese, rispettando la legge, svegliando l’Europa e salvando vite”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini. “Preoccupato? Proprio no”.  

“La Procura di Palermo ha chiesto rinvio a giudizio e processo contro di me per sequestro di persona, 15 anni di carcere la pena prevista”. “Se questo deve provocarmi problemi e sofferenze, me ne faccio carico con gioia. Male non fare, paura non avere”, conclude il leader della Lega. 

Sorgente: Adnkronos

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.