Kharkiv, Zelensky: “Oltre 10 stanze tortura trovate in regione”

(Adnkronos) – Oltre dieci stanze per le torture sono state trovate nelle città e i villaggi liberati dalla controffensiva ucraina nell’oblast di Kharkiv. A denunciarlo è il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo consueto discorso video notturno.  

“Nelle aree liberate della regione di Kharkiv, sono state trovate oltre dieci stanze della tortura in città e villaggi. Quando gli occupanti sono fuggiti hanno lasciato gli strumenti di tortura. Anche in una comune stazione ferroviaria, a Kozacha Lopan, è stata trovata una stanza della tortura, con strumenti per choc elettrici. Era solo una stazione ferroviaria! La tortura era pratica comune nei territori occupati. Sono cose che facevano i nazisti. E’ quello che ora fanno i ‘ruscisti’. E ne dovranno rendere conto nello stesso modo, sul campo di battaglia e nei tribunali”, ha detto Zelensky, citato da Ukrinform.  

Sorgente: Adnkronos

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.