Caso Garlasco, Cassazione: “No a revisione processo Stasi”

No alla revisione del processo per Alberto Stasi. La Prima Sezione penale della Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso che Stasi aveva presentato contro la decisione della Corte di appello di Brescia del 2 ottobre 2020 che aveva dichiarato inammissibile l’istanza di revisione della condanna riportata per l’omicidio di Chiara Poggi uccisa a Garlasco (Pavia) il 13 agosto del 2007. Stasi è condannato in via definitiva a 16 anni di carcere per l’omicidio dell’allora fidanzata. 

Sorgente: Adnkronos

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.