Scommesse sportive in agenzia: nei primi quattro mesi del 2024 raccolti oltre 2 mld di euro, spesa a 321,5 milioni

Nei primi quattro mesi del 2024 le scommesse sportive in agenzia hanno totalizzato una raccolta da oltre 2 miliardi di euro: è il totale elaborato da Agipronews sui dati contenuti nel report diffuso dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Napoli è in testa nella classifica delle province dove si è giocato di più con 331,5 milioni di euro. Seconda Roma con 187,6 milioni, mentre Milano si piazza sull’ultimo gradino del podio con 110,2 milioni. Per quanto riguarda la spesa, invece, il dato è di 321,5 milioni di euro.

Per quanto riguarda le scommesse ippiche in agenzia, il totale giocato nei primi quattro mesi del 2024 è stato invece di 111,1 milioni di euro. Tra le province svetta Milano con 16,2 milioni, seguita da Napoli a 13,1 milioni e Roma a 11,9 milioni. La spesa è stata invece di 15,9 milioni di euro.

Per le scommesse virtuali in agenzia la raccolta totale è stata di poco superiore al miliardo di euro: Napoli si conferma ancora al primo posto con 174,6 milioni, davanti a Roma (82,6 milioni) e Milano (62,7 milioni). Per quanto riguarda la spesa, il dato dei primi quattro mesi del 2024 è di 155,7 milioni di euro.

L’articolo Scommesse sportive in agenzia: nei primi quattro mesi del 2024 raccolti oltre 2 mld di euro, spesa a 321,5 milioni sembra essere il primo su Sporteconomy.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *