FIPE: Andrea Quarto stacca il Pass Paralimpico per Parigi

Andrea Quarto vola a Parigi! L’Azzurro è protagonista di una prestazione maiuscola alla ParaPowerlifting World Cup di Tbilisi in Georgia, che gli consente di staccare il tanto desiderato pass. Andrea va in pedana consapevole di dover dare il tutto per tutto e punta subito in alto. 212 sono i kg che gli servono per entrare nella ‘top eight’ e sono proprio quelli che chiama in prima prova; la misura gli consentirebbe di migliorare di ben 6 kg la misura alzata a novembre scorso al Cairo, ma i giudici la danno nulla. Non si arrendono i tecnici, convinti della buona prova dell’azzurro e chiedono la Challenge: risultato ribaltato dalla giuria, che decreta la qualificazione di Andrea Quarto alle Paralimpiadi di Parigi. La gara però non è finita, la posizione si può ancora migliorare e in seconda prova, con 214 la storia si ripete. L’esercizio viene dato nullo dai giudici, ma la giuria, di fonte a una nuova Challenge chiesta dai tecnici Azzurri, ribalta nuovamente la decisione: 214 validi e Andrea che sale ulteriormente nella ranking list, superando l’uzbeco Usmanov e il malese Moses a 213. Con l’adrenalina ormai altissima Quarto tenta anche i 217 ma questa volta il bilanciere non sale.

Andrea Quarto: “È stata una gara tostissima, densa, con alzate alte e vicine tra loro. Questo però era l’unico modo per gestirla se volevamo centrare l’obiettivo ‘Parigi’. Con i 217 ho accusato la stanchezza ma li voglio fare sulla pedana francese. Ora le emozioni sono tantissime, mi guardo indietro e ripenso a tutto il periodo di qualificazione, a tutto il lavoro fatto. Tre anni fa quando ho iniziato sollevavo 180 kg e oggi ne ho appena fatti 214. È stato un percorso travagliato, con gare andate bene, altre male, per vari motivi. Ma alla fine la costanza e il duro lavoro pagano sempre”.

Sandro Boraschi: “Era una gara particolare, in cui la tattica era fondamentale. Abbiamo studiato tutto nei minimi dettagli per avere tre alzate a disposizione e per fare in modo che il francese facesse la sua gara in base ai nostri numeri, e così è stato. Andrea è stato bravissimo a tenere i nervi saldi e ad affidarsi”.

L’articolo FIPE: Andrea Quarto stacca il Pass Paralimpico per Parigi sembra essere il primo su Sporteconomy.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *