Sostenibilità, Giuliani (Sbam): “Cellini è un’avventura di gusto, va oltre gli stereotipi”

(Adnkronos) – “Sbam è partner strategico creativo di Cellini Caffè fin dall’inizio, con loro abbiamo costruito la piattaforma di comunicazione attraverso un posizionamento che è ‘andare oltre’, quindi il concetto di avventura. Cellini Caffè, infatti, è un’avventura di gusto, tutta la strategia è un mosaico di attivazioni e di campagne pensate per portare il caffè al consumatore e al potenziale prospect come non lo hanno mai visto. In questo caso abbiamo lanciato una birra al caffè in contesti in cui non si aspetta di vederlo. Ad esempio, adesso faremo il lancio della birra con una serie di tour nei locali Cellini, proprio perché c’è sempre un momento grigio nei bar, dalle 17:30 alle 20, dove non c’è un prodotto che può andare ad animare la situazione. Invece, con questa birra, oggi andiamo a creare anche una nuova occasione di consumo”. Così, Samanta Giuliani, Managing Partner e Strategy Officer di Sbam, in occasione della presentazione della birra Biova Cellini, frutto della trasformazione del caffè recuperato dalle capsule danneggiate durante il processo produttivo, che rinasce in una birra artigianale di alta qualità: oltre 10.000 capsule altrimenti inutilizzabili, trasformate in 2.500 litri di una birra che riscrive le regole del gusto e dell’economia circolare. 

“Cellini lavora sempre per andare oltre gli stereotipi, reinventando le regole nel modo in cui si comunica il caffè. Questa, però, è una piccola parte della collaborazione con Cellini: la comunicazione si concentra nel raccontare i tanti colori di questa marca. E’ colorata sia dal punto di vista dei pack, ma anche nel modo in cui racconta il caffè, democratizzando qualcosa che solitamente è per esperti, il caffè appunto. La nostra strategia è rendere facile e pop il racconto del caffè attraverso una parte social da Instagram a Tik Tok, ma non solo: lo faremo con una serie di radio, con le affissioni e una campagna, ma anche con eventi come quelli dedicati a questa nuova birra, ma che potranno ampliarsi anche verso altri prodotti presenti all’interno della Gamma Cellini, veramente molto varia. Ognuno dei loro prodotti, infatti, è un’avventura da esplorare”. 

Cellini, infatti, ha voluto andare ancora oltre, riscrivendo anche il momento di consumo del caffè. Per celebrare questa nuova avventura di gusto, Cellini insieme a Biova Project presenta il tour Coffe Hour: un calendario di eventi nei bar Cellini di Milano che permetteranno di scoprire un nuovo modo di gustare il caffè, attraverso la degustazione della birra Biova Cellini e di una selezione di signature cocktail al caffè firmati Cellini che accenderanno le serate dalle 17:30 alle 20:30, andando oltre il solito Happy Hour e inaugurando un nuovo momento di consumo: “Abbiamo creato una serie di materiali che vanno ad accompagnare la degustazione durante l’orario del Coffee Hour, come i cavalierini, ma ci sarà anche l’aiuto dei baristi Cellini coinvolti in questo racconto, che non comprende solo la birra, ma anche i cocktail al caffè che saranno protagonisti e saranno proprio gli strumenti che utilizzeremo per fare questa education sul mondo del caffè – spiega Giuliani – Peraltro, questa regola è vera sia per la birra che per il caffè in generale: i contenuti di Cellini, ad esempio sui social, sono costruiti con i loro esperti, i Q-Graders (esperti assaggiatori di caffè), per andare a raccontare il caffè e aiutare il pubblico a capire tutto ciò a cui prestare attenzione quando lo si assaggia, sia a casa, che al bar, per iniziare a creare un gusto e un consumo sempre più consapevole”. 

La Managing Partner e Strategy Officer di Sbam conclude parlando della grande sinergia con Cellini Caffè: “Sin dall’inizio con Cellini abbiamo trovato una fortissima coesione soprattutto d’intenti: l’ambizione di costruire qualcosa che non esisteva nell’industria del caffè, sia nel modo in cui comunicavamo il caffè, sia dal punto di vista dell’azienda, il modo in cui viene prodotto. Un’ambizione, quindi, che prendeva vita a 360 gradi. Sbam è un’agenzia creativa particolare, perché al cuore di tutto ha il concetto della semplicità. Noi crediamo in idee semplici, ma che abbiano un forte impatto. Da qui il nostro nome, perché Sbam significa ‘Simple but amazing” e non c’è cosa più simple but amazing di creare la Coffee Hour in un momento in cui non potevamo bere, finalmente possiamo farlo creando il prodotto giusto per andare a riempire un nuovo momento di consumo. Siamo molto orgogliosi di trovare in Cellini un partner con cui costruire non solo comunicazione, ma prodotti e offerte per arrivare realmente ai consumatori, perché non c’è storia più importante di quella che le persone raccontano davvero su un prodotto”. 

Sorgente: Adnkronos

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *