‘Even’, un film sul femminicidio al Link-Tropea Communication Meeting

(Adnkronos) – Un cold case ambientato in Calabria con protagonisti attori di fama nazionale: è ‘Even’, film d’esordio del regista pugliese Giulio Àncora, presentato lo scorso week-end alla seconda serata di ‘Link, Tropea Communication Meeting’, evento dedicato alla comunicazione, informazione e spettacolo, organizzato da ViaCondotti21 e LaC Network, in partnership con il Comune di Tropea e la Fondazione Magna Grecia. 

Il film prodotto dalla società Lob&Partners con il contributo della e Calabria Film Commission è dedicato ad una delle tematiche sociali più sentite degli ultimi anni: la violenza contro le donne. E’ infatti un femminicidio a cambiare irrimediabilmente la vita di Giulia, interpretata da Federica Pagliaroli, giovane e ribelle che vive la sua adolescenza con spensieratezza finché una violenza senza scampo la legherà inconsapevolmente a un misterioso femminicidio, che la neve ha saputo celare nel tempo. Passato e presente sembrano intrecciarsi in un transfert di emozioni tra vicende giudiziarie spesso condotte in modo approssimativo, pentiti dalle dichiarazioni inaffidabili, reperti scomparsi e tanto dolore e suspense. Il film è stato girato in Calabria in due set diverse: la prima in Sila con meno 19 gradi e tre metri di neve per un’ambientazione anni Novanta; la seconda parte, invece, è adattata nei giorni nostri e girata a Cosenza. 

“Questo film tratta tematiche inerenti la violenza sulle donne – spiega Giulio Àncora, che ha presentato in anteprima il teaser dell’opera al pubblico dell’Anfiteatro di Tropea- è ispirato alle storie di Roberta Lanzino, Simonetta Cesaroni, Lisa Gabriele: un potpourri degli ultimi 30 anni di casi di femminicidi”.  

Un ruolo fondamentale all’interno della storia è affidato a Martina Chiappetta, giovane attrice esordiente che interpreta Marisol, la vittima che innesca tutta la catena di eventi che dà vita al film: “grazie a questo progetto -afferma la giovane calabrese- ho avuto la possibilità di conoscere la storia di queste donne e di quelle che sono quotidianamente vittime di violenza e di sentire anche solo in minima parte ciò che sentono loro tutti i giorni ed è veramente assurdo”. 

Tra gli attori presenti nel film anche: Marco Cocci, attore arrivato al successo con ‘L’ultimo bacio’ e ‘Ovosodo’ e più recentemente sugli schermi con l’ultimo film di Tommaso Paradiso; Romina Mondello (‘Palermo Milano – Solo andata’, ‘R.I.S. – Delitti imperfetti’); Massimo Bonetti, il giovane vicecommissario Leo De Maria nella celebre fiction ‘La piovra’; Ernesto Mahieux, uno dei decani del cinema e del teatro italiani, di recente tra i protagonisti del film ‘Il sindaco del rione Sanità’ diretto da Mario Martone; Serra Yilmaz, protagonista di quasi tutta la produzione cinematografica di Ferzan Özpetek; Paola Barale che, dopo tanti anni di tv, è stata protagonista sul grande schermo grazie a film importanti come ‘Colpo d’occhio’ di Sergio Rubini, Caterina Misasi (‘Magari resto’, ‘Diversamente’). 

Sorgente: Adnkronos

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.