Dybala alla Roma, Lotito: “Io non vendo sogni ma solide realtà”

(Adnkronos) – “Dybala alla Roma Non ho visto la presentazione e non mi ha fatto nessun effetto, io non vendo sogni ma solide realtà”. Lo ha detto il presidente della Lazio, Claudio Lotito, uscendo dalla sede della Figc dopo il consiglio federale e rispondendo con il celeberrimo claim di una pubblicità alle domande sull’ultimo colpo di mercato dei cugini giallorossi. 

“Noi non facciamo, ahimé, la collezione di figurine Panini, non ci interessa”, ha aggiunto Lotito, commentando l’arrivo dell’argentino alla Roma. “Noi non valutiamo l’estetica, a noi interessa il risultato. Lotito porta i risultati, la Lazio dopo la Juve è la società che ha vinto più di tutti -ha aggiunto-. Anche dopo che ha vinto un trofeo il tifoso laziale ha sempre qualcosa da ridire. Mercato della Roma da prima pagina La Lazio ha preso 6 calciatori e forse faremo altre cose in entrata. Io non sono un tifoso-presidente ma un presidente-tifoso e devo creare le condizioni affinché la società abbia un futuro sempre più roseo”. 

“Abbiamo allestito una squadra sulle indicazioni dell’allenatore. Non facciamo previsioni. Sicuramente c’è una contrazione economica, ma la Lazio è una delle squadre che ha speso di più sul mercato. Lo scorso anno comprammo 6 giocatori, ora siamo arrivati a 14. Abbiamo cambiato una squadra intera e non so quali squadre siano in grado di farlo. Le risposte in termini di risultati speriamo di riscontrarli sul campo”, ha proseguito. “Caso Acerbi? Non c’è una questione Acerbi – ha aggiunto Lotito riferendosi al difensore che potrebbe lasciare Roma- è un ragazzo per bene, serio e affidabile. Sono soltanto scelte tecniche. Non penso sia in contrasto con la tifoseria, così si creano situazioni di incompatibilità che non esistono”. 

Sorgente: Adnkronos

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.