Decreto sostegno 2021, la bozza: cartelle e saldo e stralcio, le novità

Nella bozza del decreto Sostegno 2021 novità sulle cartelle e il saldo e stralcio. La rimodulazione della notifica delle cartelle esattoriali interesserà infatti anche le persone fisiche e verrebbe spalmata nell’arco di 2 anni: costo dell’operazione 1,3 miliardi. Sono questi, a quanto apprende l’Adnkronos, i contenuti di una bozza del dl al centro del confronto tra governo e maggioranza 

Il nodo del saldo e stralcio del magazzino dei debiti inesigibili resta ancora sul tavolo: l’ultima bozza stanzia 1 miliardo di euro per l’operazione confermando la cancellazione delle cartelle pre-2015 inferiori a 5mila euro. 

Sorgente: Adnkronos

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.