Bocelli nella magia del Teatro del Silenzio a Lajatico, gran finale con Baglioni

(Adnkronos) – Oltre 11mila spettatori questa sera per applaudire Andrea Bocelli accompagnato dal figlio Matteo e dal violinista David Garrett e con il gran finale con Claudio Baglioni: per la diciassettesima volta si è rinnovata la magia di uno spazio, il Teatro del Silenzio a Lajatico, in una conca naturale nelle colline pisane, che prende forma per poche ore sotto il loggione del cielo estivo. 

“Come la forza della vita che sa parlarci in ogni modo, anche la musica è capace di guidarci con uno slancio verso il cielo per assaporare un po’ della bellezza che ci è stata donata”, ha detto il tenore italiano più famoso nel mondo accogliendo il suo pubblico, in gran parte formato da turisti stranieri. 

Andrea Bocelli ha proposto alcune delle arie d’opera tra le più famose da ‘Vissi d’arte’ dalla ‘Tosca’ di Giacomo Puccini a ‘Brindisi’ da ‘La Traviata’ di Giuseppe Verdi. 

Insieme al grande violinista David Garrett, Bocelli ha proposto anche canzoni pop come ‘Stayin’ Alive’ dei Bee Gees, fino ad arrivare alla hit ‘Il mare calmo della sera’. Matteo Bocelli ha presentato la sua fortunata canzone ‘Tempo’ e poi con il padre si è esibito in ‘Fall on me’.  

Il concerto si è concluso con l’arrivo sul palco di Claudio Baglioni che insieme ad Andrea Bocelli ha regalato agli spettatori uno dei primi grandi successi del cantautore romano ‘Con tutto l’amore che posso’. Da solo, infine, Baglioni, ha cantato ‘Mille giorni di te e di me’ e ‘Avrai’. 

Tra gli ospiti del concerto anche il soprano Cristina Pasaroiu e la giovane cantautrice scozzese Red. Ad accompagnare gli artisti l’Orchestra Teatro del Silenzio, mentre le ricche coreografie sono state curate da Alessandra Panzavolta, con i performer della Compagnia della Fortezza diretta da Armando Punzo. 

Sorgente: Adnkronos

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.